San Felice “nel Parco Nazionale del Circeo”

Parliamo di San Felice Circeo, un comune dell’Agro Pontino, situato nella Provincia di Latina e distante da Roma a circa 100 km e molto vicino al Camping.

E’ bene sapere che il paese di San Felice Circeo ha una storia molto antica, risalente addirittura agli uomini di Neanderthal. Nel tempo il Circeo è stato colonia romana mentre durante il Medioevo un possedimento dei Templari, un feudo dei Caetani e infine una roccaforte pontificia. Durante i secoli anche il territorio ha subito dei cambiamenti, fino a differenziarsi completamente in due aree: la parte rocciosa e più alta del Promontorio del Circeo, che ospita il borgo storico e la parte più pianeggiante e bassa, che ai tempi precedenti la bonifica di Benito Mussolini era costituita da sabbie sommerse.

Il Centro Storico vissuto in una bella mattinata calda e soleggiata, per volersi allontanare dal traffico del risveglio cittadino, e così con tanto di macchinetta fotografica e scarpe da ginnastica… via all’avventura!

Il Centro Storico, di origine romana, si colloca nella parte orientale del Promontorio a circa 100 metri sul livello del mare. La porta principale con forma ad arco chiamata ”Porta Nuova”, anticipa l’ accesso a Piazza ”Vittorio Veneto”.
Il cuore della Piazza è ricco di bar, ristoranti, trattorie e botteghe che in genere, nel periodo estivo, sono frequentati da moltissimi turisti, personaggi famosi e abitanti della zona. I vicoletti, vera chicca, davvero tipici del paesello, che attirano anche l’ attenzione dello spettatore, ci si può imbattere tra uno dei più incantevoli posti mai visti finora! Il Belvedere ”Vigna la Corte” , un’ oasi panoramica di indubbia bellezza e sede di moltissimi eventi e concerti all’ aperto.

Insomma da visitare..